Paola Savino

Danzatrice, coreografa e danzaterapeuta (Diploma ACSI) dopo una breve formazione in danza classica Vaganova, prosegue il suo cammino formativo con lo studio del flamenco, danza moderna (stile Hunphrey-Limon), coreografia, teatrodanza, Body-Mind Centering® e Contact Improvisation. Dal 1990 si dedica in modo continuativo e professionale allo studio del flamenco dando inizio alla sua carriera artistica come ballerina solista e insegnante. Da più di 10 anni organizza stage annuali in Spagna con Mercedes Ruiz, artista di fama internaionale. Si esibisce come ballerina solista in diverse manifestazioni come Adda Danza, Guitar Event (Trapani), Teatro Blu (Milano), Teatro Sunil (Svizzera), Fontanonedanza e Teatro Greco (Roma), Teatro Giuditta Pasta (Saronno). Nel 2018 consegue il diploma CSI come istruttrice di Flamenco Inclusivo (rivolto a utenza disabile), formazione impartita da José Galán, fondatore del metodo. Danzaterapeuta, iscritta al Registro Professionale APID (Associazione Professionale Italiana DanzaMovimentoTerapia), lavora con diverse utenze (bambini, adulti e malati psichiatrici), attualmente presso il MAPP c/o ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini, Milano. Membro del CID (International Dance Council), docente presso la Scuola di Artiterapie M.B.A, Milano e nei corsi ECM per operatori del settore sanitario ed educativo.